Deriva urbana “Le Conseguenze Della PASSIONE”

locandina

Sabato 13 maggio, ore 17.00, ritrovo all’Igloo di Merz in corso Mediterraneo, deriva urbana in bicicletta alla ricerca delle conseguenze della passione olimpica. Arrivo previsto per le 19.00 al cafè Liber, corso Vercelli 2, per l’aperitivo e per rivedere e commentare i dati raccolti in deriva.


Commenti, storie, risultati della deriva

Esorto i partecipanti dell’evento “Le conseguenze della PASSIONe” a inserire un breve commento alla propria esperienza bagnata di deriva urbana.

gruppo_deriva


Alessandro
deriva_aleHo rispettato le regole. Mi sono perso, ho perso il gruppo, ho quasi perso la vita. Pedala schivando piccoli e grandi situazioni di percorso. Ho visto parti di silenziosa città ammutolita da un intervento protetico proteso a colmare una faglia chiamata quasi ironicamente spina. Tranci urbani riposano sapienti del loro ruolo, della loro storia; guardano una nuova linea disegnata 25 anni fa. Vedono gente passare e più in la altra gente vivere. I quartieri non dialogano, gli interventi architettonici non si integrano. Ci vorrà forse tempo o no, a parer mio non basterà. Non è possibile render viva una infrastruttura. Corrono le macchine, i ciclisti, il cane è pisciato, per il resto la linea era ed è tracciata, indelebile. Ciò che è mio non è tuo. Il confine è sensibilmente presente. Durante la deriva pioveva: sotto il cornicione era asciutto, c’era vita, più in là bagnati si correva alla ricerca di un nuovo riparo.


Gabriella

gabriella_giungato


Gianluca

gianluca_sabena


Stefano

stefano_milanesio


Viviana Rubbo

viviana_rubbo


Alessandro Guida

alessandro_guida


Daniele Domeniconi

daniele_domeniconi


Raffi

raffi


Olimpia

olimpia


Loredana

loredana


Ho scaricato il mio (Alessandro) percorso memorizzato attravaro il gps ecco l’immagine elaborata attraverso Google Earth

gps_deriva_ale

oppure, se preferisci ripercorrere la mia deriva, scarica il file kmz da aprire attraverso il software gratuito Google Earth

deriva_alessandro.kmz

Festa 01 02 03 04 05 06

sequenza.gif

Manca poco alla fatidica data…

alle ore 1:02:03 del 04/05/06… ecco un secondo che si ripete solo una volta ogni millennio! A Torino è da alcuni giorni che circola una mail pubblicizzando una festa che si terrà in piazza Madama Cristina per festeggiare quel momento!!!

Idea nuova e originale? Sembra di si, ma in realtà in Spagna è scoppiata una nuova moda: tramontati i rave parties oggi ci si da appuntamento in un luogo pubblico, si porta da bere, strumenti e chitarre, tutto legale, si beve, si balla e ci si conosce. Il motivo: sicuramente nobile, RECLAMARE lo spazio pubblico che sta scomparendo e criticare i biglietti che si devono pagare per entrare nei locali.

Allora ci si vede TUTTI domani sera in piazza Madama Cristina???

articolo

fonte articolo… probabilmente La Repubblica – Cronaca di Torino –


di Alessandro Grella il 5 maggio 2006

Piccolo report

La festa più inutile del secolo ha avuto luogo. Ecco a voi alcune foto. Mi aspettavo più gente. É stato una sorta di capodanno. Ad un certo momento un gruppo di ubriaconi ha iniziato un count down improbabile che tutti hanno seguito. Scocca il secondo X. Si stappano le bottiglie. Riesco a beccarmi gli schizzi e a sporcarmi la maglia. Tempo 30 min la piazza era pressochè vuota. MHÁ?!?!?!

report_festa_010203040506